Cerca un progetto

highlights
tutti i progetti



micam


Campagna pubblicitaria MICAM 92: Tale 2 Chapter 1

In un momento storico nel quale il desiderio di tornare a sognare è fondamentale, MM Company, agenzia alla quale è affidata la direzione creativa della campagna pubblicitaria di MICAM Milano (il principale Salone internazionale delle calzature al mondo) con l’accounting di Laureri Associates, sceglie una delle fiabe più celebri per proseguire il progetto di comunicazione #micamtales, le fiabe di MICAM. “MICAM Glass Slipperè la rivisitazione della celebre fiaba, caratterizzata dall’iconica scarpetta di cristallo.

L’universo fantastico di “MICAM Glass Slipper”, proprio come era avvenuto con il precedente “MICAM in Wonderland”, accompagnerà i visitatori per le prossime 3 edizioni di MICAM, raccontando altrettanti momenti topici della storia. A settembre 2021 (Primavera/Estate) il primo capitoloGlamorous disaster” mostrerà il tentativo vano della protagonista di crearsi da sola un look per il gran Ballo, a febbraio 2022 (Autunno/Inverno) il secondo capitolothe enchanted gown” (l’abito incantato) ci condurrà nel magico incantesimo che culmina con un abito da sogno; ed infine a settembre 2022 (Primavera/Estate) il terzo capitolothe Ball” (il Ballo) culminerà con il Ballo fiabesco per antonomasia e la perdita dell’iconica scarpetta di cristallo. Tre momenti dall’intensità crescente, che simboleggiano il corso della creatività: dapprima si cerca di creare qualcosa, magari sbagliando, poi si ottiene un risultato perfetto, per poi sfoggiarlo nel momento più ambito.  

Gli scatti di campagna, ad opera del fotografo Fabrizio Scarpa, sono corredati da uno short-film per ciascun capitolo, con la regia di Daniele Scarpa. La narrazione si basa sulla contrapposizione costante tra immaginario fiabesco – reso dalle atmosfere romantiche, dal ritmo rallentato, dalla location e dagli abiti – e l’iperrealismo narrativo – la fiaba originaria è stata declinata in un contesto contemporaneo, con tutte le sue fragilità, incertezze e contraddizioni.  

Il primo capitolo, che accompagnerà l’edizione di settembre 2021 (Primavera/Estate) è intitolato “Glamorous disaster” e mostrerà il tentativo vano della protagonista di crearsi da sola un look per il gran Ballo, che culminerà però con un ironico glamorous disaster. Grande attenzione è stata data alla fashion story, che farà immergere il pubblico in una preziosa successione di look creati da talent internazionali di rilievo, come Sara Wong e MonRoi Roma (rispettivamente abito e scarpe di campagna), 19:13 DRESSCODE, Avaro Figlio, Antonio Corposanto, Rami Kadi e del maestro Renato Balestra. I look sono impreziositi dalle calzature di Oteri, MonRoi Roma, Antonio Corposanto, A.Bocca, Le Saunda e dalle borse, accessori e gioielli di Halìte, Salar Milano, Benedetta Bruzziches e Sharra Pagano. Un omaggio di MICAM al mondo della creatività che ha il potere di far sognare e promuovere il made in Italy in nuove forme d’avanguardia.

Il primo capitolo della campagna “Glamorous disaster” vivrà anche all’interno del Salone fisico, dove verrà allestita una speciale exhibit-experience ispirata al tema del glamorous disaster. Un esempio di integrazione comunicativa che sempre più accompagna il mondo MICAM attraverso tutte le piattaforme di comunicazione: Salone fisico, Salone digitale, social media, sito internet, media tradizionali e digitali.

SCARICA IL COMUNICATO STAMPA






analisi scenario
analisi posizionamento
analisi competitor
consulenza strategica
art direction
creazione del moodboard
progettazione creativa
selezione materiali e finiture
allestimento
supervisione cantiere
visual
produzione
ricerca location
casting
selezione props
servizio fotografico
video
progettazione grafica